È seguendo questa massima, che Andrea e Claudio, rispettivamente sommelier e chef della Galleria di Sopra, hanno creato un percorso goloso dedicato alla celebre bollicina francese.

Il pescato di Anzio, le erbe selvatiche del monte Tuscolo, il meglio degli orti e delle aie dei Castelli Romani, hanno fornito a Claudio le eccellenti materie prime per accompagnare sei Champagne di tre Maisons differenti.

La Maison Paul Clouet con la raffinatezza del Pinot Nero, Apollonis ed il suo Pinot Meunier, e l’interpretazione dello Chardonnay secondo P. Gimonnet, unitamente ai loro Champagne rosé, ci introdurranno all’estate.